Modulo di richiesta
X

Modulo di richiesta

È richiesto il campo nome.
Il campo ID email è obbligatorio.
  • Italy (Italia)+39
  • Afghanistan (افغانستان‎)+93
  • Albania (Shqipëri)+355
  • Algeria (الجزائر‎)+213
  • American Samoa+1684
  • Andorra+376
  • Angola+244
  • Anguilla+1264
  • Antigua and Barbuda+1268
  • Argentina+54
  • Armenia (Հայաստան)+374
  • Aruba+297
  • Australia+61
  • Austria (Österreich)+43
  • Azerbaijan (Azərbaycan)+994
  • Bahamas+1242
  • Bahrain (البحرين‎)+973
  • Bangladesh (বাংলাদেশ)+880
  • Barbados+1246
  • Belarus (Беларусь)+375
  • Belgium (België)+32
  • Belize+501
  • Benin (Bénin)+229
  • Bermuda+1441
  • Bhutan (འབྲུག)+975
  • Bolivia+591
  • Bosnia and Herzegovina (Босна и Херцеговина)+387
  • Botswana+267
  • Brazil (Brasil)+55
  • British Indian Ocean Territory+246
  • British Virgin Islands+1284
  • Brunei+673
  • Bulgaria (България)+359
  • Burkina Faso+226
  • Burundi (Uburundi)+257
  • Cambodia (កម្ពុជា)+855
  • Cameroon (Cameroun)+237
  • Canada+1
  • Cape Verde (Kabu Verdi)+238
  • Caribbean Netherlands+599
  • Cayman Islands+1345
  • Central African Republic (République centrafricaine)+236
  • Chad (Tchad)+235
  • Chile+56
  • China (中国)+86
  • Christmas Island+61
  • Cocos (Keeling) Islands+61
  • Colombia+57
  • Comoros (جزر القمر‎)+269
  • Congo (DRC) (Jamhuri ya Kidemokrasia ya Kongo)+243
  • Congo (Republic) (Congo-Brazzaville)+242
  • Cook Islands+682
  • Costa Rica+506
  • Côte d’Ivoire+225
  • Croatia (Hrvatska)+385
  • Cuba+53
  • Curaçao+599
  • Cyprus (Κύπρος)+357
  • Czech Republic (Česká republika)+420
  • Denmark (Danmark)+45
  • Djibouti+253
  • Dominica+1767
  • Dominican Republic (República Dominicana)+1
  • Ecuador+593
  • Egypt (مصر‎)+20
  • El Salvador+503
  • Equatorial Guinea (Guinea Ecuatorial)+240
  • Eritrea+291
  • Estonia (Eesti)+372
  • Ethiopia+251
  • Falkland Islands (Islas Malvinas)+500
  • Faroe Islands (Føroyar)+298
  • Fiji+679
  • Finland (Suomi)+358
  • France+33
  • French Guiana (Guyane française)+594
  • French Polynesia (Polynésie française)+689
  • Gabon+241
  • Gambia+220
  • Georgia (საქართველო)+995
  • Germany (Deutschland)+49
  • Ghana (Gaana)+233
  • Gibraltar+350
  • Greece (Ελλάδα)+30
  • Greenland (Kalaallit Nunaat)+299
  • Grenada+1473
  • Guadeloupe+590
  • Guam+1671
  • Guatemala+502
  • Guernsey+44
  • Guinea (Guinée)+224
  • Guinea-Bissau (Guiné Bissau)+245
  • Guyana+592
  • Haiti+509
  • Honduras+504
  • Hong Kong (香港)+852
  • Hungary (Magyarország)+36
  • Iceland (Ísland)+354
  • India (भारत)+91
  • Indonesia+62
  • Iran (ایران‎)+98
  • Iraq (العراق‎)+964
  • Ireland+353
  • Isle of Man+44
  • Israel (ישראל‎)+972
  • Italy (Italia)+39
  • Jamaica+1876
  • Japan (日本)+81
  • Jersey+44
  • Jordan (الأردن‎)+962
  • Kazakhstan (Казахстан)+7
  • Kenya+254
  • Kiribati+686
  • Kuwait (الكويت‎)+965
  • Kyrgyzstan (Кыргызстан)+996
  • Laos (ລາວ)+856
  • Latvia (Latvija)+371
  • Lebanon (لبنان‎)+961
  • Lesotho+266
  • Liberia+231
  • Libya (ليبيا‎)+218
  • Liechtenstein+423
  • Lithuania (Lietuva)+370
  • Luxembourg+352
  • Macau (澳門)+853
  • Macedonia (FYROM) (Македонија)+389
  • Madagascar (Madagasikara)+261
  • Malawi+265
  • Malaysia+60
  • Maldives+960
  • Mali+223
  • Malta+356
  • Marshall Islands+692
  • Martinique+596
  • Mauritania (موريتانيا‎)+222
  • Mauritius (Moris)+230
  • Mayotte+262
  • Mexico (México)+52
  • Micronesia+691
  • Moldova (Republica Moldova)+373
  • Monaco+377
  • Mongolia (Монгол)+976
  • Montenegro (Crna Gora)+382
  • Montserrat+1664
  • Morocco (المغرب‎)+212
  • Mozambique (Moçambique)+258
  • Myanmar (Burma) (မြန်မာ)+95
  • Namibia (Namibië)+264
  • Nauru+674
  • Nepal (नेपाल)+977
  • Netherlands (Nederland)+31
  • New Caledonia (Nouvelle-Calédonie)+687
  • New Zealand+64
  • Nicaragua+505
  • Niger (Nijar)+227
  • Nigeria+234
  • Niue+683
  • Norfolk Island+672
  • North Korea (조선 민주주의 인민 공화국)+850
  • Northern Mariana Islands+1670
  • Norway (Norge)+47
  • Oman (عُمان‎)+968
  • Pakistan (پاکستان‎)+92
  • Palau+680
  • Palestine (فلسطين‎)+970
  • Panama (Panamá)+507
  • Papua New Guinea+675
  • Paraguay+595
  • Peru (Perú)+51
  • Philippines+63
  • Poland (Polska)+48
  • Portugal+351
  • Puerto Rico+1
  • Qatar (قطر‎)+974
  • Réunion (La Réunion)+262
  • Romania (România)+40
  • Russia (Россия)+7
  • Rwanda+250
  • Saint Barthélemy (Saint-Barthélemy)+590
  • Saint Helena+290
  • Saint Kitts and Nevis+1869
  • Saint Lucia+1758
  • Saint Martin (Saint-Martin (partie française))+590
  • Saint Pierre and Miquelon (Saint-Pierre-et-Miquelon)+508
  • Saint Vincent and the Grenadines+1784
  • Samoa+685
  • San Marino+378
  • São Tomé and Príncipe (São Tomé e Príncipe)+239
  • Saudi Arabia (المملكة العربية السعودية‎)+966
  • Senegal (Sénégal)+221
  • Serbia (Србија)+381
  • Seychelles+248
  • Sierra Leone+232
  • Singapore+65
  • Sint Maarten+1721
  • Slovakia (Slovensko)+421
  • Slovenia (Slovenija)+386
  • Solomon Islands+677
  • Somalia (Soomaaliya)+252
  • South Africa+27
  • South Korea (대한민국)+82
  • South Sudan (جنوب السودان‎)+211
  • Spain (España)+34
  • Sri Lanka (ශ්‍රී ලංකාව)+94
  • Sudan (السودان‎)+249
  • Suriname+597
  • Svalbard and Jan Mayen+47
  • Swaziland+268
  • Sweden (Sverige)+46
  • Switzerland (Schweiz)+41
  • Syria (سوريا‎)+963
  • Taiwan (台灣)+886
  • Tajikistan+992
  • Tanzania+255
  • Thailand (ไทย)+66
  • Timor-Leste+670
  • Togo+228
  • Tokelau+690
  • Tonga+676
  • Trinidad and Tobago+1868
  • Tunisia (تونس‎)+216
  • Turkey (Türkiye)+90
  • Turkmenistan+993
  • Turks and Caicos Islands+1649
  • Tuvalu+688
  • U.S. Virgin Islands+1340
  • Uganda+256
  • Ukraine (Україна)+380
  • United Arab Emirates (الإمارات العربية المتحدة‎)+971
  • United Kingdom+44
  • United States+1
  • Uruguay+598
  • Uzbekistan (Oʻzbekiston)+998
  • Vanuatu+678
  • Vatican City (Città del Vaticano)+39
  • Venezuela+58
  • Vietnam (Việt Nam)+84
  • Wallis and Futuna+681
  • Western Sahara (الصحراء الغربية‎)+212
  • Yemen (اليمن‎)+967
  • Zambia+260
  • Zimbabwe+263
  • Åland Islands+358
Il campo del numero di telefono è obbligatorio.
Il campo della categoria di prodotto è obbligatorio.
Il campo dei commenti è obbligatorio.
******   *     *     *     *     *  *     *  *     *  
*     *  **   **    * *    *     *  **   **  *     *  
*     *  * * * *    * *    *     *  * * * *  *     *  
******   *  *  *   *   *   *  *  *  *  *  *  *  *  *  
*   *    *     *   *****   * * * *  *     *  * * * *  
*    *   *     *  *     *  **   **  *     *  **   **  
*     *  *     *  *     *  *     *  *     *  *     *  
Click to change
È richiesto il campo reale predefinito.

Prodotti

UPL, come azienda dedicata alla fornitura di mezzi tecnici, è fortemente impegnata a supportare gli agricoltori con soluzioni volte a coniugare la sostenibilità tecnica ed ambientale con quella economica, ponendo particolare occhio di riguardo alle colture che alimentano le più importanti filiere agro-alimentari (vite, olivo, pomodoro, riso, agrumi, melo e pero, barbabietola da zucchero, ecc.).

Trova il tuo prodotto

Caratteristiche

Formulazione:
concentrato emulsionabile

Numero di registrazione:
17112 del 17/04/2018

DIFCOR

Sostanza attiva

Difenoconazolo 23,60% (= 250,00 g/L)

Fungicida fogliare per melo, pero, pesco, albicocco, prugno, vite, ortaggi, colza, barbabietola da zucchero, colture da seme e rosa.

Colture

Malattie
  • Monilia fructigena: Dose su ettolitro:0,02 l/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Iniziare i trattamenti dallo stadio di 7-8 mm di diametro del frutto in situazioni molto favorevoli al patogeno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Monilinia e Monilia laxa e fructigena: Dose su ettolitro:0,02 l/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Iniziare i trattamenti dallo stadio di 7-8 mm di diametro del frutto in situazioni molto favorevoli al patogeno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Monilinia laxa: Dose su ettolitro:0,02 l/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Iniziare i trattamenti dallo stadio di 7-8 mm di diametro del frutto in situazioni molto favorevoli al patogeno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • S. pannosa var.persicae - O. leucoconium: Dose su ettolitro:0,02 l/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, effettuando 2 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Podosphera tridactyla - O. passerini: Dose su ettolitro:0,02 l/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, effettuando 2 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Tranzschelia pruni-spinosae: Dose su ettolitro:0,02 l/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Effettuare 3 applicazioni (inizio fioritura, piena fioritura e/o caduta petali o 7 giorni dopo la seconda applicazione). L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Stemphilium vesicarium: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: ET
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Trattare dopo la raccolta dei turioni, e non prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Stemphylium vesicatorium, Alternaria spp: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: ET
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Trattare dopo la raccolta dei turioni, e non prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Puccinia asparagi: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: ET
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Trattare dopo la raccolta dei turioni, e non prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Stemphilium vesicarium: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: ET
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Trattare dopo la raccolta dei turioni, e non prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Stemphylium vesicatorium, Alternaria spp: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: ET
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Trattare dopo la raccolta dei turioni, e non prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Puccinia asparagi: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: ET
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Trattare dopo la raccolta dei turioni, e non prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Stemphilium vesicarium: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Stemphylium vesicatorium, Alternaria spp: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Oidio: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Ruggini: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Septoriosi: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Stemphilium vesicarium: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Stemphylium vesicatorium, Alternaria spp: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Oidio: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Ruggini: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Septoriosi: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria porri dauci: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe heraclei: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria porri dauci: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe heraclei: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Uromyces betae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Uromyces betae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Uromyces betae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Uromyces betae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Uromyces betae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Uromyces betae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Uromyces betae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Uromyces betae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria porri dauci: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe heraclei: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria porri dauci: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe heraclei: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria porri dauci: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe heraclei: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria porri dauci: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe heraclei: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Stemphilium vesicarium: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Stemphylium vesicatorium, Alternaria spp: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cruciferarum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Albugo candida: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Stemphilium vesicarium: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Stemphylium vesicatorium, Alternaria spp: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cruciferarum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Albugo candida: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Podosphaera fusca: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erisyphe cichoracearum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum (Oidio dell'Aster e della Cineraria): Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum - S. fuliginea: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Septroia cucurbitacearum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Podosphaera fusca: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erisyphe cichoracearum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum (Oidio dell'Aster e della Cineraria): Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum - S. fuliginea: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Septroia cucurbitacearum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria porri cichorii: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erisyphe cichoracearum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum (Oidio dell'Aster e della Cineraria): Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum - S. fuliginea: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Puccinia cichorii: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria porri cichorii: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erisyphe cichoracearum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum (Oidio dell'Aster e della Cineraria): Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum - S. fuliginea: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Puccinia cichorii: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria porri cichorii: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erisyphe cichoracearum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum (Oidio dell'Aster e della Cineraria): Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum - S. fuliginea: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Puccinia cichorii: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria porri cichorii: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erisyphe cichoracearum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum (Oidio dell'Aster e della Cineraria): Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum - S. fuliginea: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Puccinia cichorii: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 56 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti dallo stadio BBCH19. Effettuare al massimo 2 applicazioni all’anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Phoma lingam: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 56 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti dallo stadio BBCH19. Effettuare al massimo 2 applicazioni all’anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Sclerotinia sclerotiorum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 56 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, iniziando i trattamenti dallo stadio BBCH19. Effettuare al massimo 2 applicazioni all’anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Venturia inaequalis - F. dendriticum: Dose su ettolitro:0,015 l/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, dalla fase di rottura gemme in base alle indicazioni di lotta. Interrompere il trattamento 5 giorni dopo l’inizio della pioggia contaminante. Non influisce sulla rugginosità. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Stemphilium vesicarium: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Stemphylium vesicatorium, Alternaria spp: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Oidio: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Ruggini: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Septoriosi: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Stemphilium vesicarium: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Stemphylium vesicatorium, Alternaria spp: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Oidio: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Ruggini: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Septoriosi: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Ruggini: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Ruggini: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Erysiphe polygoni: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Uromyces appendiculatus: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Erysiphe polygoni: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Uromyces appendiculatus: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Ruggini: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Ruggini: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Stemphilium vesicarium: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Stemphylium vesicatorium, Alternaria spp: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Oidio: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Ruggini: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Septoriosi: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Stemphilium vesicarium: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Stemphylium vesicatorium, Alternaria spp: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Oidio: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Ruggini: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Septoriosi: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Monilia fructigena: Dose su ettolitro:0,02 l/hl
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Tempo di carenza BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Monilinia e Monilia laxa e fructigena: Dose su ettolitro:0,02 l/hl
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Tempo di carenza BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Monilinia laxa: Dose su ettolitro:0,02 l/hl
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Tempo di carenza BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria porri cichorii: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, il trattamento è consentito anche su indivia belga. Eseguire i trattamenti secondo le indicazioni di lotta o nelle condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia. Effettuare al massimo 1 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erisyphe cichoracearum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, il trattamento è consentito anche su indivia belga. Eseguire i trattamenti secondo le indicazioni di lotta o nelle condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia. Effettuare al massimo 1 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum (Oidio dell'Aster e della Cineraria): Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, il trattamento è consentito anche su indivia belga. Eseguire i trattamenti secondo le indicazioni di lotta o nelle condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia. Effettuare al massimo 1 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum - S. fuliginea: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, il trattamento è consentito anche su indivia belga. Eseguire i trattamenti secondo le indicazioni di lotta o nelle condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia. Effettuare al massimo 1 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Puccinia cichorii: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, il trattamento è consentito anche su indivia belga. Eseguire i trattamenti secondo le indicazioni di lotta o nelle condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia. Effettuare al massimo 1 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria porri cichorii: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, il trattamento è consentito anche su indivia belga. Eseguire i trattamenti secondo le indicazioni di lotta o nelle condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia. Effettuare al massimo 1 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erisyphe cichoracearum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, il trattamento è consentito anche su indivia belga. Eseguire i trattamenti secondo le indicazioni di lotta o nelle condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia. Effettuare al massimo 1 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum (Oidio dell'Aster e della Cineraria): Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, il trattamento è consentito anche su indivia belga. Eseguire i trattamenti secondo le indicazioni di lotta o nelle condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia. Effettuare al massimo 1 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum - S. fuliginea: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, il trattamento è consentito anche su indivia belga. Eseguire i trattamenti secondo le indicazioni di lotta o nelle condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia. Effettuare al massimo 1 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Puccinia cichorii: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 21 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, il trattamento è consentito anche su indivia belga. Eseguire i trattamenti secondo le indicazioni di lotta o nelle condizioni favorevoli allo sviluppo della malattia. Effettuare al massimo 1 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Stemphilium vesicarium: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Stemphylium vesicatorium, Alternaria spp: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erisyphe cichoracearum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum (Oidio dell'Aster e della Cineraria): Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum - S. fuliginea: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Puccinia cichorii: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Stemphilium vesicarium: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Stemphylium vesicatorium, Alternaria spp: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erisyphe cichoracearum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum (Oidio dell'Aster e della Cineraria): Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum - S. fuliginea: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Puccinia cichorii: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Stemphilium vesicarium: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Stemphylium vesicatorium, Alternaria spp: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe polygoni: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe pisi: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Uromyces appendiculatus: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Uromyces pisi: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Septoria pisi: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Stemphilium vesicarium: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Stemphylium vesicatorium, Alternaria spp: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe polygoni: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe pisi: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Uromyces appendiculatus: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Uromyces pisi: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Septoria pisi: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Gymnosporangium tremelloides: Dose su ettolitro:0,015 l/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati. Sulla varietà Golden Delicious: completare l’azione del prodotto con un programma di prevenzione convenzionale anti-ruggine. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. In questo modo, il numero di applicazione dei triazoli dovrebbe essere limitato a quattro per stagione sulla coltura. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Venturia inaequalis - F. dendriticum: Dose su ettolitro:0,015 l/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, impiegando il prodotto dalla fase di rottura gemme in base alle indicazioni di lotta. Interrompere il trattamento 5 giorni dopo l’inizio della pioggia contaminante. Non influisce sulla rugginosità. Golden Delicious: completare l’azione del prodotto con un programma di prevenzione convenzionale anti-ruggine. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Podosphaera fusca: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erisyphe cichoracearum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum (Oidio dell'Aster e della Cineraria): Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum - S. fuliginea: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Septroia cucurbitacearum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Podosphaera fusca: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erisyphe cichoracearum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum (Oidio dell'Aster e della Cineraria): Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum - S. fuliginea: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Septroia cucurbitacearum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Venturia pirina - Fusicladium pirinum: Dose su ettolitro:0,015 l/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, dalla fase di rottura gemme in base alle indicazioni di lotta. Interrompere il trattamento 5 giorni dopo l’inizio della pioggia contaminante. Non influisce sulla rugginosità. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Venturia inaequalis - F. dendriticum: Dose su ettolitro:0,015 l/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, dalla fase di rottura gemme in base alle indicazioni di lotta. Interrompere il trattamento 5 giorni dopo l’inizio della pioggia contaminante. Non influisce sulla rugginosità. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Cercospore: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, su alberi ed arbusti ornamentali, alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Marciumi e necrosi del colletto: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, su alberi ed arbusti ornamentali, alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Marciumi e necrosi radicali: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, su alberi ed arbusti ornamentali, alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Moniliosi: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, su alberi ed arbusti ornamentali, alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Oidio: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, su alberi ed arbusti ornamentali, alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Ruggini: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto, su alberi ed arbusti ornamentali, alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria radicina: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe umbrelliferarum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria radicina: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe umbrelliferarum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Venturia pirina - Fusicladium pirinum: Dose su ettolitro:0,015 l/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, dalla fase di rottura gemme in base alle indicazioni di lotta. Interrompere il trattamento 5 giorni dopo l’inizio della pioggia contaminante. Non influisce sulla rugginosità. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Monilia fructigena: Dose su ettolitro:0,02 l/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Iniziare i trattamenti dallo stadio di 7-8 mm di diametro del frutto in situazioni molto favorevoli al patogeno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Monilinia e Monilia laxa e fructigena: Dose su ettolitro:0,02 l/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Iniziare i trattamenti dallo stadio di 7-8 mm di diametro del frutto in situazioni molto favorevoli al patogeno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Monilinia laxa: Dose su ettolitro:0,02 l/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Iniziare i trattamenti dallo stadio di 7-8 mm di diametro del frutto in situazioni molto favorevoli al patogeno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Oidium leucoconium: Dose su ettolitro:0,02 l/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, effettuando 2 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • S. pannosa var.persicae - O. leucoconium: Dose su ettolitro:0,02 l/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, effettuando 2 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Tranzschelia pruni-spinosae: Dose su ettolitro:0,02 l/hl
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Effettuare 2 applicazioni durante la fioritura (20% bottoni rosa o bianchi e 20% fiori aperti). L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Erysiphe polygoni: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Uromyces pisi: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Septoria pisi: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Erysiphe polygoni: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Uromyces pisi: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Septoria pisi: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria alternata: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 7 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, come dalle indicazioni di lotta, o secondo il ciclo seguente: da fine fioritura a primi frutti maturi, ogni 10 giorni. Lavare i pomodori consegnati all’industri di trasformazione. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria porri f. sp. solani: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 7 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, come dalle indicazioni di lotta, o secondo il ciclo seguente: da fine fioritura a primi frutti maturi, ogni 10 giorni. Lavare i pomodori consegnati all’industri di trasformazione. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Sclerotinia minor: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 7 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, come dalle indicazioni di lotta, o secondo il ciclo seguente: da fine fioritura a primi frutti maturi, ogni 10 giorni. Lavare i pomodori consegnati all’industri di trasformazione. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Sclerotinia sclerotiorum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 7 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, come dalle indicazioni di lotta, o secondo il ciclo seguente: da fine fioritura a primi frutti maturi, ogni 10 giorni. Lavare i pomodori consegnati all’industri di trasformazione. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Sclerotinia fuckeliana - B. cinerea: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 7 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, come dalle indicazioni di lotta, o secondo il ciclo seguente: da fine fioritura a primi frutti maturi, ogni 10 giorni. Lavare i pomodori consegnati all’industri di trasformazione. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Botrytis cinerea: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 7 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, come dalle indicazioni di lotta, o secondo il ciclo seguente: da fine fioritura a primi frutti maturi, ogni 10 giorni. Lavare i pomodori consegnati all’industri di trasformazione. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria alternata: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 7 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, come dalle indicazioni di lotta, o secondo il ciclo seguente: da fine fioritura a primi frutti maturi, ogni 10 giorni. Lavare i pomodori consegnati all’industri di trasformazione. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria porri f. sp. solani: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 7 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, come dalle indicazioni di lotta, o secondo il ciclo seguente: da fine fioritura a primi frutti maturi, ogni 10 giorni. Lavare i pomodori consegnati all’industri di trasformazione. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Sclerotinia minor: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 7 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, come dalle indicazioni di lotta, o secondo il ciclo seguente: da fine fioritura a primi frutti maturi, ogni 10 giorni. Lavare i pomodori consegnati all’industri di trasformazione. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Sclerotinia sclerotiorum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 7 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, come dalle indicazioni di lotta, o secondo il ciclo seguente: da fine fioritura a primi frutti maturi, ogni 10 giorni. Lavare i pomodori consegnati all’industri di trasformazione. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Sclerotinia fuckeliana - B. cinerea: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 7 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, come dalle indicazioni di lotta, o secondo il ciclo seguente: da fine fioritura a primi frutti maturi, ogni 10 giorni. Lavare i pomodori consegnati all’industri di trasformazione. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Botrytis cinerea: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 7 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, come dalle indicazioni di lotta, o secondo il ciclo seguente: da fine fioritura a primi frutti maturi, ogni 10 giorni. Lavare i pomodori consegnati all’industri di trasformazione. Effettuare al massimo 3 applicazioni per anno. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria radicina var. petroselini: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe umbrelliferarum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria radicina var. petroselini: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe umbrelliferarum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria radicina var. petroselini: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe umbrelliferarum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria radicina var. petroselini: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe umbrelliferarum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Stemphilium vesicarium: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Stemphylium vesicatorium, Alternaria spp: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erisyphe cichoracearum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum (Oidio dell'Aster e della Cineraria): Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum - S. fuliginea: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Puccinia cichorii: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Stemphilium vesicarium: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Stemphylium vesicatorium, Alternaria spp: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erisyphe cichoracearum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum (Oidio dell'Aster e della Cineraria): Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe cichoracearum - S. fuliginea: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Puccinia cichorii: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 2 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH19. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria radicina: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe umbrelliferarum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria radicina: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Erysiphe umbrelliferarum: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: 14 gg
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Alternaria brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Alternaria brassicae: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Mycosphaerella brassicicola: Dose su ettaro:0,5 l/Ha
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 3 applicazioni per anno ripetendo il trattamento ogni 14 giorni. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. Non applicare il prodotto prima dello stadio BBCH39. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Sphaeroteca pannosa: Dose su ettolitro:0,1 l/hl
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Phragmidium mucronatum - Phragmidium subcorticium - Phragmidium tuberculatum: Dose su ettolitro:0,1 l/hl
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
  • Diplocarpon rosae - Marssonina rosae: Dose su ettolitro:0,1 l/hl
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni meteorologiche, i metodi di coltivazione, le varietà, la resistenza, ecc. Il produttore garantisce la qualità dei suoi prodotti venduti nel contenitore originale nel rispetto dell’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Data la grande diversità delle normative vigenti, è consigliabile, quando le merci trattate con questo prodotto devono essere esportate, verificare le norme vigenti nei paesi importatori. Il produttore non è responsabile per i rischi di stoccaggio, l’uso e la manipolazione del prodotto in quanto non ha alcun controllo su di esso. In caso di mancato rispetto della garanzia, l’indennizzo concesso all’utente sarà limitato al prezzo di acquisto.
Malattie
  • Sphaeroteca pannosa: Dose su ettolitro:0,1 l/hl
    Intervallo di sicurezza: non necessario
    Note: Applicare il prodotto alle dosi ed i volumi indicati, seguendo le avvertenze in base alle indicazioni di lotta, effettuando al massimo 1 applicazione per anno. Alternare con un prodotto a diversa modalità di azione. L’uso ripetuto sullo stesso campo di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive della stessa famiglia chimica o aventi la stessa modalità di azione può portare alla comparsa di organismi resistenti. Per prevenire questo rischio, si raccomanda di eseguire durante il ciclo colturale solo trattamenti preventivi alla dose piena consigliata dal produttore e di alternare o associare gli stessi prodotti ad altri di una famiglia chimica diversa o di diversa modalità di azione. Rispettare gli impieghi, le dosi, le condizioni e le precauzioni d’uso indicate nell’etichetta che sono state determinate in base alle proprietà del prodotto e alle colture autorizzate. Sulla base di ciò, gestire la coltura e il trattamento secondo le buone pratiche agricole tenendo conte, sotto la propria responsabilità, di tutti i fattori particolari della propria azienda, come le proprietà del suolo, le condizioni me